L’eredità di Ibrahim Gokcek dei Grup Yorum nella sua ultima lettera

Ibrahim Gokcek, musicista dei Grup Yorum, dopo 323 giorni di sciopero della fame ci ha lasciato.

Se nella psicologia analitica l’individuazione è la via per diventare unici, il fine stesso dell’esistenza, un percorso individuale che si esprime nel collettivo, donne e uomini come Ibrahim Gökçek hanno mostrato di poter compiere questo percorso fino alla rinascita legata al messaggio di resistenza e speranza che hanno lasciato.
Nel mio articolo per l’AntiDiplomatico, l’eredità nella sua ultima lettera: LINK

Nella foto, sullo sfondo, Ibrahim Gokcek sorridente alla chitarra.

L’eredità di Ibrahim Gokcek dei Grup Yorum nella sua ultima lettera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
× Whatsapp